Parco cittadino in onore dell’attivista LGBT Marsha P. Johnson <span class="bsf-rt-reading-time"><span class="bsf-rt-display-label" prefix="⌚ Tempo di lettura"></span> <span class="bsf-rt-display-time" reading_time="2"></span> <span class="bsf-rt-display-postfix" postfix="minuti"></span></span><!-- .bsf-rt-reading-time -->

parco-dedicato-attivista-lgbt
Rubrica Psy.LGBT Re.Post

Parco cittadino in onore dell’attivista LGBT Marsha P. Johnson

La famosa attivista è stata omaggiata alla ricorrenza del suo compleanno

Un parco pubblico della Città di New York è stato dedicato alla nota attivista per i diritti LGBT Marsha P. Johnson. L’annuncio è stato fatto il 24 agosto, giorno in cui l’attivista, scomparsa nel 1992, avrebbe compiuto 75 anni se fosse stata ancora in vita.

È così che da fine agosto l’East River State Park è ufficialmente rinominato Marsha P. Johnson State Park. Ad annunciarlo il governatore di New York, Andrew Cuomo.

“Troppo spesso, le voci marginalizzate che hanno portato avanti il progresso a New York e nel resto del Paese rimangono non riconosciute, con solo una frazione dei nostri monumenti e memoriali a loro dedicati” ha detto Cuomo.

“Marsha P. Johnson è stata una dei primi leader del movimento LGBTQ e sta ricevendo il riconoscimento che merita soltanto adesso. Dedicarle questo parco pubblico, e installarvi opere d’arte che raccontano la sua storia, assicurerà che la sua memoria e il suo lavoro per l’uguaglianza continuino a vivere”.

Il parco verrà inoltre presto rimodellato per essere più vicino e meglio ricordare i colori e lo stile dell’attivista LGBT.

Chi era Marsha P. Johnson?

Johnson si autodefiniva drag queen, era un’attivista per i diritti delle minoranze ed ebbe un ruolo di rilievo nei moti di Stonewall del 1969. Stonewall viene considerato l’inizio simbolico del movimento di liberazione gay, e si dice che fu iniziato dall’amica Sylvia Rivera, donna transgender altrettanto attiva nel movimento per i diritti LGBT.

Poco tempo dopo Marsha P. Johnson e Sylvia Rivera fondarono insieme l’organizzazione STAR, che aiutava i giovani della comunità LGBT della Città di New York. Le due parteciparono al primo Pride, avvenuto l’anno seguente.

 L’attivista è tristemente scomparsa nel 1992, in circostante ancora poco chiare, ma viene ricordata come una persona fondamentale nella storia dei diritti LGBT, e ora chiunque potrà conoscere la sua storia visitando il parco a lei dedicato.

Fonte: https://www.lgbtqnation.com/2020/08/state-park-renamed-honor-legendary-trans-activist-marsha-p-johnson/

Iscriviti al nostro canale Telegram per rimanere aggiornato sulle notizie della rubrica Re-Post!
error: Il contenuto è protetto.
it_ITItalian
it_ITItalian
Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping